Ing Direct Opinioni Conto Arancio: Conto Corrente e Conto Deposito

Tra i vari servizi di banking online tra cui è possibile scegliere troviamo Ing Direct Conto Arancio: questa banca virtuale è stata uno dei primi servizi in Italia che ha permesso ai possessori di conti correnti (e non solo) di effettuare operazioni bancarie tramite il web.

Naturalmente quando si sceglie una banca, specialmente se online e quindi senza uno sportello fisico, le domande che ci si pone sono molte: quali sono le opinioni degli altri clienti di Ing Direct? Come funzionano il conto corrente e il conto deposito? Si tratta di una banca sicura?

Lo vediamo nei paragrafi seguenti.

Ing Direct Conto Arancio è sinonimo di affidabilità?

Di certo l’affidabilità è uno dei primi elementi che si valuta quando si affida il proprio denaro ad una banca, sia online che fisica.

Partiamo dal presupposto che Ing Direct rappresenta uno dei gruppi bancari mondiali maggiori, solido abbastanza da non aver risentito quanto altri istituti di credito della crisi dei mutui subprime scoppiata nel 2008.

Ing è un gruppo olandese che in Italia offre il Conto Arancio, ossia uno dei gestori di credito più vecchio in Italia e uno dei pochi che non ha mai registrato problemi inerenti alla sicurezza dei depositi o sull’apparato tecnologico adoperato per compiere qualunque tipologia di operazione da remoto in generale.

Dunque, in linea di  massima, le opinioni di coloro che si sono affidati ai conti corrente e deposito di Ing Direct sembrano essere positive, nonostante le varie crisi  del settore bancario degli ultimi anni. Vediamo ora qualcosa di più sul Conto Arancio nello specifico.

Conto corrente Arancio: costi,  vantaggi e svantaggi

I destinatari del Conto Arancio di Ing Direct sono stati pensati attentamente: il conto è rivolto a giovani che non effettuano un numero elevato di operazioni bancarie, ad anziani che desiderano affidabilità e infine, più in generale, a un tipo di clientela che non richiede servizi particolarmente complessi ed elaborati.

La semplicità è dunque la base del conto corrente Arancio. Infatti tale soluzione non è ideale per coloro che necessitano di altre operazioni, ad esempio in relazione ad attività economiche private: i servizi non sono adeguati in casi di azioni di import-export, di apertura di linee di credito internazionali e così via.

Detto questo possiamo esaminare alcuni dei vantaggi de Conto Corrente Arancio di Ing Direct. In primis, scegliendo questa soluzione bancaria, non bisogna affrontare costi di apertura del conto.

In secondo luogo l’imposta di bollo è a carico della banca, anche nei casi in cui le giacenze superino i 5000 euro. Inoltre è possibile attivare il conto tramite internet e infine non sono previsti costi per le operazioni standard. Vediamo ora i costi del conto in questione.

Questi sono abbastanza contenuti, in quanto non sono previste spese per l’attivazione del conto, così come la gestione del conto, che risulta anch’essa priva di spese.

Inoltre sono gratuiti anche l’invio di i bonifici Sepa (solo qualora non superino i 50000 euro) e anche il pagamento delle bollette, le ricariche telefoniche, i pagamenti di Mav, Rav e il modello F24.

Carte conto Arancio

Una delle caratteristiche del conto Arancio di Ing Direct è legata all’acceso alle carte: esso è possibile su tre diverse carte, non importa se queste sono di debito, carte di credito o anche prepagate.

Quali sono queste carte?  Si tratta della carta prepagata MarsterCard, che non prevede un canone annuale, ma ha un costo legato alle ricariche, sebbene le prime cinque siano gratuite.

Vi è la Carta di Credito Visa Oro, che permette di effettuare acquisti in tutto il mondo. Attenzione però: il rilascio di tale carta è subordinato alla discrezione della banca.  Infine vi è una carta di debito, ossia la Arancio Pay. Essa non prevede canone annuale, come la prepagata MasterCard, e offre l’opportunità di prelevare in ogni sportello Atm europeo.

Conto deposito Arancio

Ing Direct offre l’opportunità di essere titolari di un conto deposito. Come funziona? Nel caso dei cosiddetti depositi liberi (cioè quello che non sono sottoposti a vincoli), il cliente si vede riconosciuto uno 0,40% di interesse lordo su base annua.

Sebbene la cifra non sia elevata bisogna tenere a mente che la somma è svincolata, con la conseguenza che l’interesse continua a maturare.

Invece, nei casi in cui le somme depositate sul conto deposito siano vincolate, allora i numeri cambiano. Se il deposito vincolato raggiunge i 6 mesi l’interesse maturato è dello 0,50%. Se è vincolato per 12 mesi il tasso raggiunge il 0,70%.

Qualora il vincolo sia fino ai 24 mesi, allora l’interesse maturato sulla somma è al 0,80%, mentre per i depositi vincolati tra i 36 mesi e i 60 mesi il tasso è dello 0,90%.

Sembrano interessi bassi, tuttavia bisogna tenere presente che l’interesse maturato sui conti deposito sconta anche la congiuntura economica di oggi: a causa dell’attuale crisi le manovre volte a stimolare la ripresa economica sono state tutte caratterizzate dal ribasso dei tassi e l’immissione di liquidità sul mercato.

Cosa vuole dire questo? Vuole dire che è difficile poter ottenere tassi interessanti nei casi in cui i capitali siano rischiosi, come nel caso dei conti deposito di Conto Arancio di Ing Direct.

Opinioni sull’accessibilità di Conto Arancio-Ing Direct: accesso clienti e login

In apertura abbiamo fatto un riferimento alla particolarità delle banche virtuali: sono in molte le persone che diffidano dall’affidarsi ad una banca online per paura di non essere in buone mani o di non riuscire a gestire le operazioni senza il supporto di un operatore di sportello.

In quest’ultimo paragrafo facciamo un riferimento agli strumento che i clienti hanno a propria disposizione per gestire il proprio denaro. Quali sono gli strumenti di sicurezza? Sono adeguati?

Le opinioni di coloro che sono approdati a Conto Arancio Ing Direct non sono negative, né sono state riscontrate difficoltà di sorta: sia il sito web che le App per iPhone, iPad e smartphone Android adoperano infatti standard di sicurezza molto elevati, sia per quanto riguarda la crittografia impiegata nelle comunicazioni, sia per quanto riguarda la sicurezza dei dati conservati sul server.

Non sono mai state segnalate violazioni o ritardi in grado di compromettere la tranquillità del cliente, per cui possiamo dire che la sicurezza dei dati personali e del denaro non è bassa.

In conclusione Ing Direct – Conto Arancio sembra essere un servizio online che offre sistemi privi di criticità o in grado di destare preoccupazioni.

Per analizzare altri conti correnti online consigliamo la lettura dell’articolo dedicato al conto corrente migliore: buona continuazione!

Tags:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *